Giornata mondiale delle cure palliative

10 ottobre 2020

La morte, il morire e il lutto sono ancora argomenti socialmente tabù. Con la Giornata Mondiale dell'Ospizio e delle Cure Palliative, va sottolineata la richiesta di cure e sostegno di alta qualità per i malati terminali e i loro parenti. Anche in Svizzera si svolgono numerose attività ed eventi per sensibilizzare l'opinione pubblica.

Più che curare i moribondi: le cure palliative non si occupano solo di morire e di morire, ma sono sinonimo di una vita ben vissuta con qualità e gioia di vivere fino alla fine. La cura e il trattamento delle persone con malattie incurabili, mortali e/o cronicamente progressive e dei loro parenti è l'obiettivo primario. L'attenzione si concentra su tutte le questioni e i problemi di natura fisica, psicosociale e spirituale. È necessario includere le possibilità di cure palliative in modo lungimirante e precoce. Allo stesso tempo, l'attenzione si concentra sul periodo in cui il trattamento curativo della malattia non è più considerato possibile e in cui non rappresenta più un obiettivo primario.

 

 

Voti del Consiglio di amministrazione